.
Annunci online

scritturacreativa [ officine meridiane ]
 



Cos'è Officine Meridiane?

Una comunità aperta di persone che condividono un interesse per la scrittura e la letteratura.

Chiunque è invitato a collaborare inviando contributi di ogni genere (notizie, informazioni, pareri, racconti) a puntoacapo@postino.it .

 

Il nuovo tema del mese è ...Wake up Taranto.
I racconti o le poesie inviati a info@puntoacapo.biz verranno pubblicati sul presente blog in modo che ognuno possa leggerli e commentarli. Prossimamente ci incontreremo di nuovo per condividere quello che abbiamo scritto e decidere come andare avanti. 

La nostra è una community “aperta”: fatevi sotto. 

Cos'è Punto a Capo?

Una associazione nata dalla volontà di un gruppo di amici di impegnarsi per creare occasioni di aggregazione, espressione e crescita culturale nella propria città.


il 28 dicembre 2005
siamo entrati nella Federazione 
di BombaCarta
questi i gruppi di scrittura creativa associati:
bombacarta (Roma)
kukuzze (Palermo) e bombacartasicilia
ulisse (Uboldo nel basso varesotto)
pietrediscarto (Reggio Calabria)
trentolegge (Trento)
ilgattocertosino (Genova)
confrontofradiversediscipline
officinemeridiane (Taranto e provincia)
cavaspina (Urbino)



Officine Meridiane...


Siamo tracce d'inchiostro versato, tentativi d'ombra, movimenti del giorno. Scriviamo adagiandoci o contraendoci per fissare e per ricordare e per mescolare parole che si uniscono o si scontrano.

Le macchie confuse s'innalzano con l'intento che comincino a crescere per oltrepassare i segni e le immagini, una sorta d'intimità si svela e di colpo siamo nudi, perché le parole ci liberano d'ogni costrizione.

A volte nel percorso l'incanto delle parole ci fa toccare ciò che non avremmo voluto neppure sfiorare, un dito appena dentro, al centro dell'emozione.

Ci fa male e ci fa bene scoprire che le parole hanno un suono ed un potere, possono scaldare e possono ferire.

Possono.

Siamo qui pronti ad accogliere le parole di chiunque, ad applaudirle, a vivisezionarle, a sbranarle ed altro ancora, di sicuro noi operai della penna e di internet, in un cantiere sempre aperto...



È stato indetto il concorso letterario
"chiavediSvolta" 2007
 per opere inedite di narrativa italiana.
 È già disponibile il bando.

 


 

 

 

 

 









CONCORSO OFFICINE MERIDIANE
"Donna trattata"
relativo al dramma della schiavitù
e della condizione della donna
soltanto per le operaie e gli opeai di O.M.
inviare gli elaborati entro il 03/05/2007
a: darcangelo_bianco@tin.it


3 agosto 2007


Wake up taranto

Taranto
di Silvia Aprile


Non avrei mai pensato che fosse così facile guardare il
sole
diritto in faccia, in tutto il suo accecante splendore!

Quando il tempo è freddo ed umido, dietro i vetri del
balcone nasce un tepore piacevole. Il sole è così caldo
anche in pieno inverno che l'asfalto brucia ed emana
anch'esso calore.

Spesso all'alba il cielo è pieno di nubi che poi col
passare
delle ore si diradano sempre più fino a scoprire un cielo
terso, così azzurro da restare senza fiato fino al
tramonto,
e non c'è nulla che non luccichi e poi non si secchi,
ingiallito ed impoverito dall'estenuante calore.

Anche la gente si secca ed ingiallisce con il passare del
tempo, ma solo dopo una vita quanto più collerica
possibile.

Quì anche la lingua si secca e non esprime più le
vocali,
riduce tutto ad uno strambo grugnito consonantico senza
alcuna finale; il suono a noi più caro sarebbe una o,
chiusa
e piena di fiato.

Non c'è nulla che non sembri povero, provinciale ed anche
un
po' ridicolo al primo sguardo.

Che vogliamo farci? Questa è la realtà che ci tocca
vivere
per ora, poi si vedrà...poi avremo forse qualcosa o forse
nulla.

Si sono dimenticati di noi? O noi ci siamo dimenticati di
noi stessi? Alcuni odiano la città così tanto che
volendo da
lei vendetta non riescono ad abbandonarla; altri,
probabilmente, la amano così tanto da non riuscire né a
lasciarla né a migliorarla.

Siamo come mariti traditi, a metà strada tra il disprezzo
e
l'adorazione, perché è bella, è tanto bella e
misteriosa e
la gente è attanagliata a questo suolo inerte.




permalink | inviato da scritturacreativa il 3/8/2007 alle 10:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio        settembre