.
Annunci online

scritturacreativa [ officine meridiane ]
 



Cos'è Officine Meridiane?

Una comunità aperta di persone che condividono un interesse per la scrittura e la letteratura.

Chiunque è invitato a collaborare inviando contributi di ogni genere (notizie, informazioni, pareri, racconti) a puntoacapo@postino.it .

 

Il nuovo tema del mese è ...Wake up Taranto.
I racconti o le poesie inviati a info@puntoacapo.biz verranno pubblicati sul presente blog in modo che ognuno possa leggerli e commentarli. Prossimamente ci incontreremo di nuovo per condividere quello che abbiamo scritto e decidere come andare avanti. 

La nostra è una community “aperta”: fatevi sotto. 

Cos'è Punto a Capo?

Una associazione nata dalla volontà di un gruppo di amici di impegnarsi per creare occasioni di aggregazione, espressione e crescita culturale nella propria città.


il 28 dicembre 2005
siamo entrati nella Federazione 
di BombaCarta
questi i gruppi di scrittura creativa associati:
bombacarta (Roma)
kukuzze (Palermo) e bombacartasicilia
ulisse (Uboldo nel basso varesotto)
pietrediscarto (Reggio Calabria)
trentolegge (Trento)
ilgattocertosino (Genova)
confrontofradiversediscipline
officinemeridiane (Taranto e provincia)
cavaspina (Urbino)



Officine Meridiane...


Siamo tracce d'inchiostro versato, tentativi d'ombra, movimenti del giorno. Scriviamo adagiandoci o contraendoci per fissare e per ricordare e per mescolare parole che si uniscono o si scontrano.

Le macchie confuse s'innalzano con l'intento che comincino a crescere per oltrepassare i segni e le immagini, una sorta d'intimità si svela e di colpo siamo nudi, perché le parole ci liberano d'ogni costrizione.

A volte nel percorso l'incanto delle parole ci fa toccare ciò che non avremmo voluto neppure sfiorare, un dito appena dentro, al centro dell'emozione.

Ci fa male e ci fa bene scoprire che le parole hanno un suono ed un potere, possono scaldare e possono ferire.

Possono.

Siamo qui pronti ad accogliere le parole di chiunque, ad applaudirle, a vivisezionarle, a sbranarle ed altro ancora, di sicuro noi operai della penna e di internet, in un cantiere sempre aperto...



È stato indetto il concorso letterario
"chiavediSvolta" 2007
 per opere inedite di narrativa italiana.
 È già disponibile il bando.

 


 

 

 

 

 









CONCORSO OFFICINE MERIDIANE
"Donna trattata"
relativo al dramma della schiavitù
e della condizione della donna
soltanto per le operaie e gli opeai di O.M.
inviare gli elaborati entro il 03/05/2007
a: darcangelo_bianco@tin.it


19 ottobre 2007


SIAMO TUTTI INVITATI

24 ottobre 2007 Taranto
Le Edizioni Il Filo presentano il libro – Nuove Voci
LU-C’È OMBRA e 100 SMS BY LUNA
di Lucrezia Maggi
relatrice Lia D’Arcangelo, Officine Meridiane
letture Cosimo Cazzato e Maria Vittoria Colapietro
accompagnamento musicale Omar Semeraro e Ciuffo di Phachamama
opere fotografiche Gabriele Candido del gruppo Guarda di Bologna
Mercoledì 24 ottobre 2007, ore 17,30
Biblioteca comunale– Taranto


Lucrezia Maggi nuova operaia di  Officine Meridiane

                                                      BENVENUTA




permalink | inviato da scritturacreativa il 19/10/2007 alle 1:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


6 ottobre 2007


10.000 candele per il popolo della Birmania

"Insieme per la Birmania" LEGGETE QUI




permalink | inviato da scritturacreativa il 6/10/2007 alle 1:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


16 agosto 2007


Colazione a Gandoli...

              Da domani 24 agosto sarà possibile vedere le foto di Gabriele Candido ( del gruppo "Guarda" di Bologna )  presso Cocomero's Club
San Vito - Taranto
Ore 10,30 - 18,30
INGRESSO LIBERO
Si ringrazia la direzione del Cocomero's Club per la gentile collaborazione

L'evento precede la presentazione del libro di poesie "Lu-c'è ombra" di Lucretia Maggi che avverrà il 5 settembre alle ore 21:30 presso la Pineta Palafiom ( sede estiva del Siddharta ).


ATTENZIONE: IN SEGUITO A PROBLEMI LOGISTICI RELATIVI ALLA LOCATION DI LIDO GANDOLI, L'EVENTO E' STATO RINVIATO AL PROSSIMO MESE DI SETTEMBRE.

Gli Orfani di Samarcanda

Laboratorio socio-politico culturale

PRESENTANO

"Lu c'è ombra"


Mostra fotografica a cura di Gabriele Candido

Dal 20 al 23 Agosto 2007 presso Stabilimento Balneare Lido Gandoli

Ore 10,30 – 18,30

CORNETTI CON FOTO RITMI AL GUSTO DI / VERSI

Ritmi : Omar Semeraro

Direzione Artistica : Lucrezia Maggi e Lia D’Arcangelo

INGRESSO LIBERO ( Escluso uso servizi spiaggia )

Si ringrazia la direzione di Lido Gandoli e il Bar Palma D’Oro Per la gentile collaborazione





permalink | inviato da scritturacreativa il 16/8/2007 alle 12:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


17 luglio 2007


Notizie della nostra amica Isoke e...di Ezia Mitolo altra nostra amica.

A ISOKE AIKPITANYI, VALDO-NIGERIANA, LA DECIMA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO CITTA’ DI BARI 
 
continua... e noi di Officine Meridiane siamo felicissimi non solo per lei e per le ex schiave ma per tutte le vittime della odiosa tratta

Il 18 luglio sarà premiata la nostra amica  Ezia Mitolo per la sua opera "La macchia ".

Tra le notizie del diario storico  del premio "La ragazza di Benin City" ( che trovate sulla homepage del blog di Franco Brunelli
http://voceribelle.ilcannocchiale.it/, colonna a sinistra in basso ) l'omaggio a...

l’artista Ezia Mitolo, di Taranto che ha realizzato una installazione nella quale il dramma della tratta è rappresentato nel movimento plastico di una opera che rappresenta la violazione della dignità, della purezza e della libertà, espressa con una semplicità che ne amplifica, con grande l’effetto scenico la denuncia.







permalink | inviato da scritturacreativa il 17/7/2007 alle 14:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


24 giugno 2007


NON PRENDETE IMPEGNI PER...

UNA SERATA DI POESIA:"ADESSO", DOVE L'ADESSO E' IL PUNTO IN CUI SI RIUNISCE OGNI PUNTO DELLA CREAZIONE ARTISTICA E TUTTO ACCADE NELLO STESSO ISTANTE.
FEDERICO RE 

DOMENICA 1 LUGLIO ALLE ORE19.00 OFFICINE MERIDIANE SI RIUNISCE "AL PERGOLO"
(  STRADA PERGOLO "F" N° 6, MARTINA FRANCA-TARANTO ) SIAMO OSPITI DI ANTONIO E ANGELA, PER ASCOLTARE LE POESIE DI FEDERICO RE, RACCOLTE NEL SUO ULTIMO LIBRO "E...TI DARO' LE ALI", EDIZIONE AKKUARIA.
OGNUNO PORTI QUALCOSA DA MANGIARE DA BERE E DA DIRE.
GRAZIE!!!




permalink | inviato da scritturacreativa il 24/6/2007 alle 10:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


7 maggio 2007


Wake up Taranto ed Officine Meridiane

Aderendo al Progetto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Settimana dell’Arte – IX Edizione l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Taranto, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Comune di Taranto, l’Associazione Culturale :alternativa.mente:, l’Associazione Sportiva, Dilettantistica e Culturale San Martino, presenta: 

PRE.CURSORI
Rassegna delle Culture Giovanili nella Provincia di Taranto

PRE.CURSORI è una grande bolla culturale che decide di posarsi sulla Provincia di Taranto per mostrare in trasparenza le nuove possibilità e i nuovi modi di guardare la realtà, traendovi delle forme d’arte consapevoli della modernità, indagatrici di un presente sempre più complesso e sfaccettato.

LUNEDI 7 MAGGIO, Sala Conferenze (Provincia di Taranto)
ore 10.30 Conferenza stampa di presentazione di PRE.CURSORI – Rassegna delle Culture Giovanili nella Provincia di Taranto

Calendario degli eventi


GIOVEDI 10 MAGGIO, Casa Cappellari (Martina Franca)
ore 18.00

Inaugurazione della Mostra di Arti Visive Rifrazioni, a cura dell’Associazione Sportiva, Dilettantistica e Culturale San Martino.La mostra resterà aperta sino al 20 maggio e potrà essere visitata dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17:00 alle 21:00

VENERDI 11 MAGGIO, Chiostro di San Michele (Taranto) 
ore 20.00 – 22.00

Seminario sul Teatro di Bertolt Brecht e letture del Maestro Carlo Formigoni (compagnia teatrale La Luna nel Pozzo), a cura dell’Associazione Culturale :alternativa.mente:

SABATO 12 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 10.00

Inaugurazione della Mostra di Arti Grafico - Visive PRE.CURSORI, collettiva che raccoglie le opere di giovani artisti italiani (pittura, scultura, fotografia, video-arte), a cura dell’Associazione Culturale :alternativa.mente:.

La mostra resterà aperta sino al 20 maggio e potrà essere visitata dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17:00 alle 21:00

SABATO 12 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
o
re 10.30 – 12.30 e ore 16.00 – 18.00

Lettura del portfolio fotografico di Cinzia Busi Thompson, docente della Federazione Italiana di Fotografia, a cura del Circolo Fotografico Il Castello

SABATO 12 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 18.30 – 20.00

Fumetto & Rock,  lezione/esibizione/esposizione di Enzo Rizzi e del suo Heavy Bones, a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Punto A Capo

SABATO 12 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 20.30 – 22.30

Wake up Taranto: il presente ed il futuro della nostra città nella voce di una generazione di autori tarantini, reading del Laboratorio di Scrittura Officine Meridiane, a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Punto A Capo

DOMENICA 13 MAGGIO, Chiostro di San Michele (Taranto)
ore 20.00 – 22.30

Rappresentazione teatrale Il Piccolo Principe, di A. De Saint Exupery, a cura della Compagnia Teatrale Le Forche

LUNEDI 14 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 20.00 – 22.30

Concerto di musica elettroacustica ad opera di Sin(X)_Thésis, gruppo di ricerca del Conservatorio di Musica N. Piccinni di Bari, diretto da Francesco Scagliola

MARTEDI 15 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 18.30 – 20.00

Incontro con l’autore Omar di Monopoli (Uomini e Cani, ISBN editore), a cura dell’Associazione Culturale Il Granaio

MARTEDI 15 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 20.30 – 23.30

Periscopio, rassegna cinematografica di giovani autori tarantini

MERCOLEDI 16 MAGGIO, Liceo Artistico Lisippo (Taranto)
A partire dalle ore 10.00

Workshop sul cortometraggio e proiezione di corti per studenti delle scuole medie superiori, a cura dell’Associazione Culturale Allelammie (Lucania Film Festival)

MERCOLEDI 16 MAGGIO, Casa Cappellari (Martina Franca) 
Ore 19.00

Unplugged a Quadri, un aperitivo musicale con i Leitmotiv nella cornice della mostra Rifrazioni

MERCOLEDI 16 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 20.30 – 23.00

PRE.CURSORI in/con/tra Cinema, rassegna di cortometraggi di registi internazionali, a cura dell’Associazione Culturale Allelammie (Lucania Film Festival)

GIOVEDI 17 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 20.30 – 22.30

Live set elettronici di 12deadpixels e Mark Hamn. A seguire le divagazioni free jazz di Valerio Cosi & Enzo Franchini, a cura dell’Associazione Culturale :alternativa.mente:

VENERDI 18 MAGGIO, Taverna Villanova (Pulsano, Taranto)
A partire dalle ore 22.00

Indie.pendence, rassegna di band indie rock locali (Beirut, BBA, Bread Pitt, Ibrida Malez, Le Munro Apartment, Osaka Bondage, The Shoes, Sovran), a cura dell’Associazione Culturale :alternativa.mente:

SABATO 19 MAGGIO, Cooperativa Robert Owen (S.Giorgio, Taranto)
A partire dalle ore 20.00

Mostra di Arti Grafico - Visive PRE.CURSORI, collettiva che raccoglie le opere di giovani artisti italiani (pittura, scultura, fotografia, video-arte), a cura dell’Associazione Culturale :alternativa.mente:.

DOMENICA 20 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 18.30 – 20.00

Incontro con l’autore Stefano di Lauro (Òperé, Besa editore), a cura dell’Associazione Culturale Il Granaio

DOMENICA 20 MAGGIO, Galleria Comunale del Castello Aragonese (Taranto)
ore 20.30 – 22.30

Live set elettronici di Fabio Orsi (Smallvoices), Urkuma (Bascaru) e Tubi Vuoti (Akoustic Desease), a cura dell’Associazione Culturale :alternativa.mente: 

Tutti gli eventi all’interno di PRE.CURSORI sono ad ingresso libero, con l’eccezione delle serata del 18 maggio c/o Taverna Villanova e della serata del 13 maggio, c/o Chiostro di San Michele, per cui è richiesto un contributo minimo di 3 euro.




permalink | inviato da il 7/5/2007 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


4 maggio 2007


Ezia Mitolo vincitrice del premio "La ragazza di Benin City"

Ieri, 3 maggio 2007, scadeva il concorso indetto da Officine Meridiane:
"Donna trattata" ( clicca qui ) relativo al dramma della schiavitù e
della condizione della donna, purtroppo sono pervenuti soltanto 
3 brani, di cui 2 sono poesie, ci sembra corretto non assegnare
nessun premio e..
dichiarare come vincitrice del premio "La ragazza di Benin City",
l'artista Ezia Mitolo, per l'istallazzione "La macchia".
L'opera, fu realizzata per la venuta di Isoke Aikpitanyi a Taranto,
il 24 marzo 2007. Quell'indimenticabile sera, Ezia riuscì a toccare
la sensibilità del pubblico, della stessa Isoke e del suo compagno,
lo scrittore Claudio Magnabosco.

Siamo davvero felici per la brava Ezia, anche se non è un operaia di
Officine Meridiane, la consideriamo di casa, vai sul sito www.hosognato.it
e... poi è sorella della mitica Rossanna...                             
La sera dell'emozionante presentazione del libro, Ezia ci ha fatto
dono di una sofferta creazione che, testimonia l'iinnato desiderio
di purezza femminile che, spesso viene calpestato e deturpato per
violenti e meschini interessi.
Grazie Ezia, facci sapere se vai alla fiera internazionale
del libro, a Torino, a ritirare il premio, altrimenti
Officine Meridiane ti accompagnerà in una delle
città della nostra Piuglia, dove Isoke e Claudio
a breve, presenteranno il libro e il progetto
La ragazza di Benin City
Officine Meridiane fa tanti auguri all'amica Ezia e
come dire, nella "sfortuna" ( ci riferiamo all'esito del concorso )
ci sentiamo ugualmente fortunati ed egregiamente
rappresentati.
E' la seconda tarantina a vincere questo bellissimo
premio, donato dalle ex ragazze vittime della tratta.
Lo dedichiamo a quelle ancora vittime, con l'augurio
di una totale liberazione.

 




permalink | inviato da il 4/5/2007 alle 17:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


3 maggio 2007


Apuntamento...

domani ore 18,30 allo studio d'arte Ai quattro venti, in via roma 18, Taranto, vernissage della collettiva Armonie primaverili, presenti gli artisti Ancona, Avarello,Blasi, Brugmans, Camporeale, Carone, Cipriani, Clary, Giaracuni, Gangemi, Maniscalco Blasi, Mazza, Passaro, Quatraro, Rossi,Santoro, Ugolini, Zinno. Il critico Dina Turco relazionerà sulle opere mentre Elisa Silvatici presenterà il libro" Le scale di pietra",  di Gianni Guarino...
Siamo tutti invitati




permalink | inviato da il 3/5/2007 alle 15:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 aprile 2007


Nonostante la crisi andiamo avanti...

Concorso Interno:

“ DONNA TRATTATA”

relativo al dramma della schiavitù
e della condizione della donna
possono partecipare soltanto
le operaie e gli operai di Officine Meridiane, gli elaborati
( brevi racconti o poesie ) devono pervenire
entro e non oltre il 3 maggio, e vanno inviati
a: darcangelo_bianco@tin.it
Leggi

Il tema di Officine Meridiane di questo mese è libero e, chiunque può partecipare, inviando gli elaborati a info@puntoacapo.biz
_____________________________________________________________




permalink | inviato da il 13/4/2007 alle 17:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


29 marzo 2007


Sabato 24 marzo ( Officine Meridiane, Punto A Capo e Amnesty International )

Voglio raccontare con gli occhi lucidi, una serata davvero particolare. Isoke è stata accolta come una regina ed è giusto che sia così, lei rappresenta tutte le ragazze che vengono dalla Nigeria e che sfuggendo alla miseria ne incontrano una altrettanto odiosa e anche peggio. Isoke è fuori dalla tratta finalmente, ma ha dovuto pagare un prezzo quantificabile in termini materiali, incalcolabile sul piano dell’invisibile. Isoke ha gli occhi puliti, esenti da rancore. Ora lei è un simbolo di speranza. La sua rinascita, pubblica, tangibile nel sociale, ha avuto inizio da un libro, scritto da un uomo che a giugno sarà suo marito, Claudio Magnabosco che, a Taranto ha voluto esserci anche lui e, l’abbiamo visto commosso, mentre l’amico Mimmo Cazzato leggeva uno stralcio del suo romanzo “Ogara- Ogun e la ragazza di Benin City”.

Sulla parete un immagine di speranza, la gioia di un bambino con le braccia alzate in segno di vittoria, dietro di lui una ragazza che sorride. E’ l’Africa che vorremmo.
Continua




permalink | inviato da il 29/3/2007 alle 0:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
sfoglia     agosto